Iggesund si concentra sul Giappone

/INS. Iggesund Paperboard sta crescendo nella regione Asia-Pacifico e, a partire dal primo settembre, aprirà un ufficio vendite in Giappone. Nel corso dell’anno, per ridurre i tempi di consegna in quest’area, ha istituito un centro assistenza con servizio di taglio e stoccaggio a Taiwan.

“Per tradizione Iggesund si è da sempre concentrata sul mercato europeo, ma al momento l’incremento della rete globale di vendita è un obiettivo prioritario,” spiega Arvid Sundblad, Vice President Sales and Marketing di Iggesund. “È da oltre un decennio che il settore dell’imballaggio per beni di consumo si sta spostando dall’Europa occidentale alle altre parti del mondo, per lo più in quelle orientali,” commenta. “I proprietari dei marchi con sede in una specifica area geografica possono dislocare i loro centri di produzione e imballaggio in altre regioni. Questa è in sintesi la globalizzazione, e noi dobbiamo adeguarci. “

Il mercato giapponese della carta e del cartoncino è conosciuto per gli alti standard qualitativi richiesti. Il cartoncino Invercote, fiore all’occhiello di Iggesund, costituirà la pietra miliare della nuova avventura. Invercote ha una presenza ben radicata nei settori di alta qualità degli oltre 100 paesi nei quali viene venduto. È realizzato con fibra vergine e il suo alto grado di purezza dovrebbe garantirgli il successo anche in Giappone.

“Decidendo di concentrarci sulla nostra rete globale di vendita, come primo passo abbiamo migliorato il servizio di consegna al di fuori dell’Europa, “ spiega Ivan Chong, President of Asia Pacific operations di Iggesund. “Abbiamo realizzato nuovi magazzini e centri di taglio sulla costa occidentale degli Stati Uniti ed a Taiwan. Il risultato è una drastica riduzione dei tempi di consegna sul mercato asiatico.”

La presenza di Iggesund a Singapore e Hong Kong è ormai quasi ventennale e si è stati in grado di creare una rete commerciale di successo. Migliorando la qualità del servizio e la disponibilità del prodotto, l’azienda avrà la possibilità di espandere la sua presenza in nuovi mercati della regione Asia-Pacifico e non nel solo Giappone.”

“I nuovi magazzini ed il miglior servizio di assistenza al cliente rappresentano per noi una svolta rivoluzionaria,” commenta Chong. “Questo ci permetterà di essere competitivi in contesti laddove in passato non costituivamo neppure un’alternativa da prendere in considerazione, dati i nostri lunghi tempi di risposta. Ottimizzando la capacità di consegna, abbiamo già ricevuto nuovi ordini.”

“Abbiamo un grande rispetto per la cultura d’impresa nipponica ed è per questo che stiamo assumendo solo personale giapponese,” spiega Chong. “Crediamo che questo fattore e il nostro impegno a lungo termine rappresentino i presupposti decisivi per un successo in Giappone.

“La qualità è di estrema importanza in Giappone,” continua. “Igiene, purezza e assenza di odore e sapore sono solo alcune delle proprietà ricercate in questo mercato, più che in molti altri. Per questo motivo crediamo che Invercote abbia ottime possibilità di successo.”

Iggesund è stata a lungo rappresentata, e continuerà ad esserlo, dallo stimato distributore giapponese Takeo, con una particolare attenzione al settore della grafica. Il nuovo ufficio vendite si concentrerà invece sullo sviluppo di nuove opportunità commerciali in quei segmenti del packaging e della grafica nei quali si privilegiano le proprietà del cartoncino Invercote.

“Siamo convinti che disporre di due diversi canali di vendita in un mercato così esigente sia un enorme vantaggio,” conclude Arvid Sundblad.

Didascalia: “Abbiamo grande rispetto per la cultura d’impresa nipponica ed è per questo che stiamo assumendo solo personale giapponese. Crediamo che questo fattore e il nostro impegno a lungo termine rappresentino i presupposti decisivi per un successo in Giappone,” commenta Ivan Chong, President Asia Pacific operations di Iggesund.© Iggesund

Iggesund

Iggesund Paperboard è parte del gruppo forestale svedese Holmen, una delle cento società al mondo più sostenibili, inclusa nello United Nations Global Compact Index. Il fatturato di Iggesund è di poco superiore ai 500 milioni di Euro, ed il suo cartoncino di punta, Invercote, è venduto in più di cento paesi. L’azienda produce due famiglie di prodotti, Invercote ed Incada, entrambi ai vertici nei loro segmenti di mercato. A partire dal 2010 Iggesund ha investito più di 380 milioni di Euro per migliorare la sua efficienza energetica e per ridurre le emissioni di gas serra dalla sua produzione.

Iggesund ed il gruppo Holmen comunicano le loro emissioni di gas serra al Carbon Disclosure Project (CDP). I dati ambientali sono parte integrale di un rapporto annuale che si posiziona ai vertici del reporting di sostenibilità del Global Reporting Initiative (GRI). Iggesund, fondata nel 1685 come ferriera, si dedica ormai da oltre 50 anni alla produzione di cartoncino. I due stabilimenti, nella Svezia e nell’Inghilterra settentrionale, contano un organico complessivo di 1500 persone.

Per maggiori informazioni contattare:

Staffan Sjöberg
Public Relations Manager
staffan.sjoberg@iggesund.com

Iggesund Paperboard
SE-825 80 Svezia
Tel: +4665028256
Mobile: +46703064800
www.iggesund.com

Rating:

vote data

Let us know if you are going to use this press release. Thank you!