Veicolo per l'industria mineraria della Fermel nominato finalista dello Swedish Steel Prize 2017

/ins.Fermel è stata nominata finalista dello Swedish Steel Prize 2017 per aver sviluppato Maverick, una gamma di veicoli leggeri (LDV) per estrazione mineraria, che forniscono vantaggi in termini di manutenzione, riparazione e ciclo di vita mai registrati prima sul mercato.

Lo Swedish Steel Prize è un premio internazionale che onora la tecnica ingegneristica e innovativa nell'industria siderurgica. Fermel, dal Sudafrica, è una delle quattro finaliste per il premio di quest'anno, che verrà assegnato l'11 maggio durante la cerimonia di Stoccolma, in Svezia.

"Abbiamo intrapreso questa strada per via della nuova legislazione mineraria e dei requisiti di sicurezza sempre più rigidi che entreranno in vigore in un futuro non troppo lontano, ed eravamo consapevoli che le unità commerciali sarebbe state presto sotto pressione," spiega Corné Wehr, Product Design Manager presso Fermel.

La gamma di veicoli leggeri Maverick è progettata per affrontare le difficili condizioni che si riscontrano nelle miniere sotterranee.  È un veicolo potente per l'industria mineraria e può essere utilizzato per una vasta gamma di applicazioni, superando ogni tipo di concorrenza.  

In totale, circa il 90% dell'acciaio altoresistenziale è usato nella progettazione della gamma di veicoli Maverick. La combinazione di acciaio altoresistenziale e antiusura fornisce una maggiore sicurezza e resistenza all'abrasione, ma anche maggiore carico utile: fino a 2,5 tonnellate senza compromettere la durata del veicolo.

"In sostanza, i risultati auspicati per questo prodotto non sarebbero conseguibili se non avessimo avuto l'acciaio altoresistenziale di nuova generazione come opzione, giacché i metodi convenzionali comprometterebbero le caratteristiche del veicolo al punto che la nostra offerta di prodotti sarebbe molto limitata e molto difficile da vendere," spiega Maxine Penn, Director of Sales and Marketing presso Fermel.

Il motivo per cui la giuria ha scelto Fermel come finalista dello Swedish Steel Prize 2017 è:

"Fermel ha sviluppato una gamma di veicoli per il trasporto sicuro nelle miniere, unica nel suo genere. I veicoli, che soddisfano le normative di sicurezza più rigorose, sono destinati a sostituire i veicoli standard attualmente in uso. Il design ottimizzato dell'intero veicolo, compresa la carrozzeria, ha dato vita a performance migliori sia in ambito di sicurezza personale, che di carico utile, agilità, resistenza al danno, affidabilità e durata utile. Tutti questi benefici si ottengono grazie all'uso di acciai altoresistenziali di nuova generazione, strutturali e resistenti all'usura.

Da quasi 20 anni, lo Swedish Steel Prize ha riconosciuto e premiato le grandi e piccole aziende, nonché le istituzioni e gli individui che hanno sviluppato un metodo o un prodotto che utilizza il pieno potenziale dell'acciaio altoresistenziale. Il vincitore riceverà una statuetta dello scultore Jörg Jeschke e un premio in denaro di 100.000 SEK che SSAB esorta a donare ad un istituto di beneficenza selezionato dal vincitore.

Per saperne di più sullo Swedish Steel Prize visitare www.steelprize.com.

Per maggiori informazioni, contattare:

Eva Petursson, Presidente di Giuria dello Swedish Steel Prize, +46 243 712 04

Anna Rutkvist, Project Manager, Swedish Steel Prize, +46 243 716 40

SSAB è un’acciaieria con sede nei Paesi Nordici e negli Stati Uniti. SSAB offre prodotti e servizi ad alto valore aggiunto, sviluppati in stretta collaborazione con i propri clienti per un mondo più forte, più leggero e più sostenibile. SSAB ha dipendenti in oltre 50 Paesi. SSAB ha stabilimenti produttivi in Svezia, Finlandia e negli Stati Uniti. SSAB è quotata al Nasdaq di Stoccolma e al Nasdaq OMX di Helsinki. www.ssab.com.

Rating:

vote data

Let us know if you are going to use this press release. Thank you!

All publications of Ruukki

Multimedia and documents of Ruukki